i primi pensieri

è natale, è pasqua. c’è qualcun altro nel letto, non c’è nessuno nel letto. in quale letto, in quale casa. casa di Londra, casa di amiche, casa nostra. casa di nonna, adesso arriva mamma e mi dice che è già tardi, stanno facendo le frittelle. sicuro è domenica. è lunedì. lavoro da qui, devo prendere il treno. faccio la […] leggi...

da qualche parte nel mondo

a telefono dice sono marocchina io, te le do col dritto e col rovescio. lo capisci il marocchino? sono sul treno non mi va di parlare. inizia a parlare in marocchino. è bella. è sicura come solo a vent’anni. alcune frasi le dice in italiano. e a un certo punto ride. io dicevo, racconta. io […] leggi...

tranquillo

pronto, so io. sì, sto sul treno. no, deve ancora partì. e come sto, sto così. eh, così come, mpo’ ‘mpensiero. epperché, perché me sei sembrata mpo’ così oggi. eccosìccome, mpo’ distratta. distratta, sì, che non me te sei cacata ‘nsomma. che non me te sei cacata de pezza proprio. e non sto a capì […] leggi...

gli esami non finiscono mai

allora ragazzi, dice Laprof, vado a impostare il compito scritto agli studenti della triennale, voi che dovete fare l’orale accordatevi in autonomia sull’ordine. per me è uguale per me è uguale per me è uguale, parte la litania. ragà, qualcuno vuole andare per primo? domanda Collostorto. perché lui oggi sa soprattutto una cosa, e cioè […] leggi...

la giraffa

sono consapevole di essere una vicina introversa e per niente affettuosa. e non faccio parte di quelli che inondano i bambini di bubibabadudàdidà allargando la bocca e roteando gli occhi che al confronto un ictus fulminante sarebbe una passeggiata. secondo la mia logica inversa i bambini sono i più adulti di tutti, per questo spesso […] leggi...

Be Fana

la befana contemporanea viaggia a bordo di un folletto rigenerato modello VK135. su twitter ha 900k follower. su facebook è Be Fana. ha gli occhiali di plastica e le cuffie sulle orecchie. prima di ripartire si spara un selfie. ha scritto un libro sulla sua esperienza del precariato. Il mistero delle calze spaiate, Mondadori, 2014. […] leggi...

dieta ok

lo specchio di un camerino qualsiasi si è fatto gli affari vostri e vi ha irrimediabilmente rivelato che siete cicciottelle? non ve la sentite di intraprendere una carriera da runner perché ogni volta che provate a correre siete assalite da quella strana sensazione di essere inseguite da qualcuno o di scappare da qualcosa tanto che […] leggi...

ricetta di natale

per prima cosa sbucciate le ore, tagliatele a quarti e lasciatele marinare nell’ozio finché non si ammorbidiscono. subito dopo tritate i ricordi e scioglieteli a bagnomaria, aggiungete un pizzico di indulgenza e mescolate. riscaldate a fuoco basso un minimo di raccoglimento, aggiungete l’entusiasmo setacciato e girate bene affinché non si formino grumi. respirate con cura. mentre […] leggi...

Spremute senza zucchero di Claudia Bruno - © Tutti i diritti riservati
Le illustrazioni presenti su questo sito appartengono agli autori che sono citati e linkati in ogni post.